La mia famiglia e altri orrori eBook

Rallydeicolliscaligeri.it La mia famiglia e altri orrori Image
DESCRIZIONE

La famiglia Wiinschmann non è felice. La libreria di mamma Emma è sull'orlo del fallimento, papà Frank è stressato dal lavoro, la figlia Fee - in piena pubertà - non combina nulla, insegue amori sbagliati e va male a scuola, dove la testa di suo fratello Max viene regolarmente infilata nella tazza del gabinetto dalla compagna di cui lui, imberbe dodicenne, è segretamente innamorato. Un disastro. Finché un giorno una vecchia amica di Emma le offre l'opportunità di risollevare le sorti del negozio invitandola a una grande festa in maschera in onore di un'autrice famosa. Questo almeno è quello che capisce Emma. I Wiinschmann si presentano quindi trepidanti e travestiti da mostri: Frank è Frankenstein, Fee una mummia, Max un lupo mannaro ed Emma una vampira. Peccato che al party siano tutti in abito da sera! Occasione persa e umore sotto le scarpe. Lo strano quartetto, sempre più depresso, si avvia verso casa. Ma l'incontro con una finta mendicante sta per cambiare per sempre il corso delle loro vite...

Leggi il libro di La mia famiglia e altri orrori direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La mia famiglia e altri orrori in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su rallydeicolliscaligeri.it.

AUTORE
David Safier
ISBN
9788820051990
DATA
2012
SCARICARE
LEGGI

Amazon.fr - La mia famiglia e altri orrori - Safier, David ...

Acquista La mia famiglia e altri orrori in Epub: dopo aver letto l'ebook La mia famiglia e altri orrori di David Safier ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà ...

La mia famiglia e altri orrori - David Safier - Anobii

Sono i protagonisti de "La mia famiglia e altri orrori" di David Safier. Emma lavora in una piccola libreria in rovina. Ha qualche chilo di troppo, non riesce più a comunicare con il marito (eternamente stanco per il suo lavoro in banca) e con i figli (in preda alle peggiori peculiarità adolescenziali).

LIBRI CORRELATI