Scienza della cultura e logica di classe eBook

Rallydeicolliscaligeri.it Scienza della cultura e logica di classe Image
DESCRIZIONE

Il problema di un’analisi scientifica della cultura coincide con la proposta di una scienza della cultura che, rinunziando al mito positivistico della neutralità della scienza, si ponga come critica del fatto culturale e come luogo teorico di formulazione di culture alternative. In questo caso, la logica delle scienze della cultura deve porre il problema del proprio fondamento e ricercarlo nelle strutture storico-sociali e, dunque, nel terreno stesso dell’ideologia. In tal senso, discipline come la logica, l’antropologia culturale, l’economia politica, la semiotica, utilizzate in contrapposizione al loro impiego separato e specialistico, divengono le diverse angolature prospettiche di uno stesso sguardo tematico, volto a individuare i meccanismi di produzione dei sistemi socio-culturali, le loro contraddizioni interne e le linee tipiche del loro sviluppo. Attraverso l’analisi e la discussione delle posizioni teoriche di autori quali Husserl, Sapir, Lévi-Strauss, Godelier, Derrida, ecc., si individuano i problemi centrali di una logica delle scienze della cultura che sia anche capace di orientare la progettazione scientifica di forme culturali.

Siamo lieti di presentare il libro di Scienza della cultura e logica di classe, scritto da Maria Solimini. Scaricate il libro di Scienza della cultura e logica di classe in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su rallydeicolliscaligeri.it.

AUTORE
Maria Solimini
ISBN
9788822003140
DATA
1974
SCARICARE
LEGGI

Scienza della cultura e logica di classe - Solimini Maria ...

Scienze della cultura - DM270. Presentazione in slides. Informazioni sul corso di studi (Offerta formativa) Caratteristiche del corso di laurea. Piani e manifesti di studio per anno accademico. Recupero debiti formativi e tutorato

ERNST CASSIRER, Sulla logica delle scienze della cultura ...

Il corso di laurea in Scienze della Comunicazione non rientra nella normativa per l'accesso programmato nazionale, ma spesso le Università che erogano il corso decidono autonomamente di stabilire un test di ammissione per limitare le immatricolazioni.. Il test d'ingresso può essere selettivo, nel senso che il candidato che non entra in graduatoria non potrà immatricolarsi, oppure non ...

LIBRI CORRELATI